XXIII Convegno AIAM 2021

da | Apr 22, 2021 | Archivio Convegni, News

XXIII Convegno AIAM 2021

XXIII Convegno Nazionale di Agrometeorologia

 Save the date

On-line 30 giugno – 2 luglio 2021 

 

Ogni anno l’Associazione Italiana di AgroMeteorologia organizza un convegno in cui vengono trattati i temi piu’ attuali della ricerca e delle applicazioni in ambito agrometeorologico.

Questo appuntamento nel corso degli anni e’ ormai diventato un momento d’incontro molto atteso dalla comunita’ agrometeorologica italiana.

La XXIII edizione del Convegno AIAM si terra’ on-line nelle giornate del

30 giugno – 2 luglio 2021 

ed avra’ per titolo:

“Agricoltura 4.0 e cambiamento climatico: il ruolo dell’Agrometeorologia

Locandina

PROGRAMMA
I SESSIONE: Agricoltura di precisione e gestione delle risorse naturali
II SESSIONE: Modellistica agrometeorologica e salute delle piante
III SESSIONE: Sistemi e strumenti di elaborazione e divulgazione delle informazioni

SCADENZE
– Entro il 05/04/2021 Pre-iscrizione ed invio titoli e riassunto in lingua italiana o inglese (10 righe) delle comunicazioni al seguente  form on line
– Entro il 14/05/2021 Invio extended abstract contenenti titolo, autori e loro indirizzo, obiettivi e
principali risultati ottenuti (utilizzando il seguente modello, link).
– Entro il 04/06/2021 Invio del programma scientifico definitivo. Emanazione Bando premio Tesi di Laurea/Dottorato. Partecipazione premio Best Paper.
– Entro il 11/06/2021 Iscrizione definitiva.

Gli autori sono invitati a proporre un articolo o nota tecnica da pubblicare sull’Italian Journal of Agrometeorology (IF 1.182).

QUOTE D’ISCRIZIONE
€ 100,00 iscrizione al Convegno online e all’Associazione AIAM per il 2021, comprendente anche gli Atti del Convegno e l’abbonamento annuale alla Rivista “Italian Journal of Agrometeorology”.
€ 20,00 iscrizione al Convegno per i soci AIAM già in regola per il 2021

Info:
Segreteria AIAM tel.: 011.432 5037 / 3706
e-mail: segreteria@agrometeorologia.it
sito Associazione

Carissimi Soci AIAM,

spero abbiate passato delle serene festività pasquali, nonostante tutto. Non è mia abitudine contattarvi direttamente, lasciando la comunicazione ai canali soliti, ma questa volta la situazione è un po’ particolare, e ho sentito il bisogno di parlarvene personalmente.

Subito prima di Pasqua si è riunito il Consiglio Direttivo, e insieme abbiamo preso una decisione dolorosa, ovvero quella di rimandare al 2021 il nostro convegno annuale, anche d’accordo con gli organizzatori locali. Abbiamo pensato che rimandarlo all’autunno non ci avrebbe dato la sicurezza di poterlo effettivamente tenere, avrebbe comportato essere in un periodo di affollamento di eventi, poiché molti convegni relativi alle nostre tematiche di interesse verranno ad essere concentrati in settembre/ottobre, si sarebbe tenuto in un momento nel quale molti di noi hanno altri e pressanti impegni. Tutto considerato abbiamo pensato che questa dolorosa decisione fosse la più opportuna per tutti. Quello che però voglio dirvi è che aver rimandato quella che è la nostra attività principale non significa che l’associazione rimarrà inattiva per il resto dell’anno. Innanzitutto, è ancora in programma il corso di Python, se tutto andrà bene si terrà in vivo in ottobre, altrimenti lo organizzeremo con modalità a distanza. Per il mese di Novembre è prevista la prima edizione dell’International Advanced School of Agricultural Meteorology, dedicata a “AGROMETEOROLOGIA PER UN’AGRICOLTURA CLIMATE SMART“. Inoltre, abbiamo pensato ad introdurre tra le nostre attività qualcosa di nuovo: stiamo predisponendo dei webinar specifici di approfondimento su tematiche di interesse di tutti, anche insieme al tavolo tecnico Agrometeore. Il primo webinar sarà in Giugno, il tema è Copernicus per l’agricoltura, e sarà tenuto dal Prof. Bernardo De Bernardinis, coordinatore del Forum Nazionale degli Utenti del Programma Copernicus. Il webinar sarà di tipo operativo, quasi un corso. L’accesso a questa attività sarà garantito ai soci AIAM grazie a delle credenziali. Stiamo inoltre programmando un’altra serie di incontri virtuali per approfondire argomenti di interesse agrometeorologico che possano dare l’opportunità ai ricercatori ed ai tecnici di divulgare i risultati delle proprie ricerche applicate e far conoscere i propri strumenti di supporto alle decisioni, ed al personale operante presso i servizi regionali di applicare tali strumenti a vantaggio degli agricoltori, in attuazione delle vigenti norme di sviluppo rurale.

Cari Soci, quello che vi chiedo allora è di associarvi, questa attività tradizionalmente veniva effettuata da tutti noi al convegno, quest’anno vi chiedo di farlo pagando direttamente con Bonifico Bancario su Conto Bancoposta intestato ad Associazione Italiana di AgroMeteorologia e con le seguenti coordinate IBAN: IT87K0760101600000043686203. Abbiamo deciso di mantenere la stessa quota degli anni precedenti, ovvero 80€, quota che comprende, oltre alle nuove attività, l’abbonamento alla rivista, ma soprattutto che dà linfa vitale alla nostra associazione, dandoci la possibilità di continuare a lavorare per voi.

Vi abbraccio tutti virtualmente, in attesa di incontrarci di nuovo a Cagliari per AIAM 2021,

La Presidente

Francesca Ventura

Carissimi Soci AIAM,
spero abbiate passato delle serene festività pasquali, nonostante tutto. Non è mia abitudine contattarvi direttamente, lasciando la comunicazione ai canali soliti, ma questa volta la situazione è un po’ particolare, e ho sentito il bisogno di parlarvene personalmente.
Subito prima di Pasqua si è riunito il Consiglio Direttivo, e insieme abbiamo preso una decisione dolorosa, ovvero quella di rimandare al 2021 il nostro convegno annuale, anche d’accordo con gli organizzatori locali. Abbiamo pensato che rimandarlo all’autunno non ci avrebbe dato la sicurezza di poterlo effettivamente tenere, avrebbe comportato essere in un periodo di affollamento di eventi, poiché molti convegni relativi alle nostre tematiche di interesse verranno ad essere concentrati in settembre/ottobre, si sarebbe tenuto in un momento nel quale molti di noi hanno altri e pressanti impegni. Tutto considerato abbiamo pensato che questa dolorosa decisione fosse la più opportuna per tutti. Quello che però voglio dirvi è che aver rimandato quella che è la nostra attività principale non significa che l’associazione rimarrà inattiva per il resto dell’anno. Innanzitutto, è ancora in programma il corso di Python, se tutto andrà bene si terrà in vivo in ottobre, altrimenti lo organizzeremo con modalità a distanza. Per il mese di Novembre è prevista la prima edizione dell’International Advanced School of Agricultural Meteorology, dedicata a “AGROMETEOROLOGIA PER UN’AGRICOLTURA CLIMATE SMART”. Inoltre, abbiamo pensato ad introdurre tra le nostre attività qualcosa di nuovo: stiamo predisponendo dei webinar specifici di approfondimento su tematiche di interesse di tutti, anche insieme al tavolo tecnico Agrometeore. Il primo webinar sarà in Giugno, il tema è Copernicus per l’agricoltura, e sarà tenuto dal Prof. Bernardo De Bernardinis, coordinatore del Forum Nazionale degli Utenti del Programma Copernicus. Il webinar sarà di tipo operativo, quasi un corso. L’accesso a questa attività sarà garantito ai soci AIAM grazie a delle credenziali. Stiamo inoltre programmando un’altra serie di incontri virtuali per approfondire argomenti di interesse agrometeorologico che possano dare l’opportunità ai ricercatori ed ai tecnici di divulgare i risultati delle proprie ricerche applicate e far conoscere i propri strumenti di supporto alle decisioni, ed al personale operante presso i servizi regionali di applicare tali strumenti a vantaggio degli agricoltori, in attuazione delle vigenti norme di sviluppo rurale.
Cari Soci, quello che vi chiedo allora è di associarvi, questa attività tradizionalmente veniva effettuata da tutti noi al convegno, quest’anno vi chiedo di farlo pagando direttamente con Bonifico Bancario su Conto Bancoposta intestato ad Associazione Italiana di AgroMeteorologia e con le seguenti coordinate IBAN: IT87K0760101600000043686203. Abbiamo deciso di mantenere la stessa quota degli anni precedenti, ovvero 80€, quota che comprende, oltre alle nuove attività, l’abbonamento alla rivista, ma soprattutto che dà linfa vitale alla nostra associazione, dandoci la possibilità di continuare a lavorare per voi.
Vi abbraccio tutti virtualmente, in attesa di incontrarci di nuovo a Cagliari per AIAM 2021,
La Presidente
Francesca Ventura

Altri articoli che potrebbero interessarti

Bandi AIAM 2021

Anche quest'anno sono stati banditi 2 concorsi per il conferimento di premi di studio per tesi di laurea/master post-laurea e di dottorato/master post-dottorato di argomento agrometeorologico (vedi Locandina Tesi 2021), che siano stati presentati durante l'anno...

CREA-AA Save the date

CREA-AA Save the date

Continua la collaborazione con il Centro di Ricerca Agricoltura Ambiente (CREA – AA) organizzatore di un nuovo incontro tematico dal titolo: " Spazializzazione dati e informazioni ” L'incontro si terra’ on-line il 23 aprile prossimo. PROGRAMMA  Ore 9.30 Introduzione e...

Giornata Mondiale della Meteorologia

Giornata Mondiale della Meteorologia

Domani martedì 23 marzo sarà la Giornata Mondiale della Meteorologia, ed anche quest'anno la nostra Associazione è sponsor dell'iniziativa organizzata da AISAM, Università di Roma “La Sapienza”, Aeronautica Militare, WMO e Università degli Studi dell’Aquila. Siamo...